Bloccata in casa con la canna fumaria in fiamme: disabile salvata

Giovedì 16 Gennaio 2020
San Benedetto, bloccata in casa con la canna fumaria in fiamme: disabile salvata

SAN BENEDETTO - Sono stati i vigili urbani, mentre i vigili del fuoco stavano arrivando a sirene spiegate, a mettere in salvo un’anziana disabile rimasta bloccata.

LEGGI ANCHE:
Minorenne nella sala scommesse: multa da 6mila euro e giù la serranda per 15 giorni

Due rottweiler liberi per le vie del centro. Paura tra le gente, aggredito un altro cane

La donna, ieri alle 10, era in una abitazione di via Giovanni XXIII a Centobuchi dove, da una canna fumaria, si stavano levando pericolose fiamme provocate, probabilmente, da un surriscaldamento di quelli che, purtroppo, nel periodo invernale capitano spesso all’interno delle abitazioni dotate di caminetto. La donna, che ha difficoltà a muoversi autonomamente, è stata tirata fuori dall’abitazione dagli agenti della polizia locale monteprandonese. I pompieri arrivati tempestivamente hanno ripristinato in pochi minuti le condizione di sicurezza. Alla fine il bilancio è solo di tanta paura, qualche danno e, per fortuna, nessuno che si è fatto male.

© RIPRODUZIONE RISERVATA