San Benedetto, allarme in via Calatafimi. Cadono i calcinacci, i vigili del fuoco transennano un palazzo

San Benedetto, allarme in via Calatafimi. Cadono i calcinacci, i vigili del fuoco transennano un palazzo
San Benedetto, allarme in via Calatafimi. Cadono i calcinacci, i vigili del fuoco transennano un palazzo
di Emidio Lattanzi
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 31 Agosto 2022, 02:35 - Ultimo aggiornamento: 16:50

SAN BENEDETTO - Si rischia la chiusura di via Calatafimi e di parte di via Roma a causa di un edificio che, in seguito ad un sopralluogo dei vigili del fuoco effettuato lunedì pomeriggio, rischia di essere dichiarato pericolante. Dalla struttura sono infatti caduti alcuni calcinacci e pezzi di cemento e questo ha fatto scattere l’operazione di verifica dei pompieri. Non era la prima volta che accadeva ma questa volta, all’interno dello stabile di tre piani, disabitato eccezion fatta per una ricevitoria che si trova al piano terra, sarebbero emerse delle criticità che potrebbero spingere gli uffici comunali a produrre un’ordinanaza finalizzata a creare il vuoto intorno alla struttura. 

Per farlo si renderà necessario, anche sulla base dei sopralluoghi effettuati, insieme ai pompieri, dalla polizia locale sambenedettese, chiudere il tratto di via Calatafimi a Sud dell’intersezione con via Roma e una corsia, quella meridionale, della stessa via Roma. Nel frattempo è stata transennata la piccola via Palermo anche se ieri, giorno di mercato, qualcuno a bordo di un furgone se ne è infischiato delle transenne piazzate per tutelare la pubblica incolumità e le ha tolte senza poi neppure prendersi la briga di rimetterla a posto. Nelle prossime ore, ad ogni buon conto, gli uffici comunali prenderanno una decisione su cosa fare per quello stabile e per le due strada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA