San Benedetto, Riviera al setaccio
60 persone fermate da 40 agenti

Giovedì 16 Febbraio 2017
Blitz alla stazione

SAN BENEDETTO - Sessanta persone controllate, presidi alla stazione ferroviaria e lungo le strade e quaranta agenti in campo. La Riviera delle Palme è stata battuta a tappeto, per tutta la giornata di ieri, durante una operazione di polizia a largo raggio che ha coinvolto gli agenti del commissariato, gli uomini della Squadra mobile ascolana, le squadre di pubblica sicurezza provenienti da Roma e l’unità cinofila della Guardia di finanza. A coordinare il tutto il dirigente del commissariato sambenedettese Filippo Stragapede ed il commissario capo della Questura ascolana Flavio Genovesi. Sono state controllate decine di persone, in particolar modo il monitoraggio ha riguardato l’individuazione di potenziali corrieri della droga e l’intercettazione di venditori abusivi di merce contraffatta. In alcuni casi sono state fermate delle persone con sacchi carichi di indumenti ma non trattandosi di merce contraffatta e non avendo alcuna prova dell’intenzione di vendita non sono stati posti sotto sequestro. Al lavoro anche i militari dell’unità cinofila delle Fiamme gialle della caserma della Guardia di finanza di San Benedetto. Il cane antidroga ha presidiato la banchina dello scalo ferroviario nel tentativo di individuare eventuali portatori di sostanze stupefacenti. 
La stradale 

© RIPRODUZIONE RISERVATA