Il giocatore espulso lo aggredisce negli spogliatoi: l'arbitro finisce all'ospedale

Lunedì 9 Dicembre 2019
Rotella, il giocatore espulso lo aggredisce negli spogliatoi: l'arbitro finisce all'ospedale

ASCOLI - Espulso nel primo tempo, aggredisce l'arbitro negli spogliatoi: partita sospesa e giacchetta nera in ospedale.

LEGGI ANCHE:
Figlio espulso nel campionato under 15, la mamma fa invasione e picchia l'arbitro

Prende per il collo l'arbitro donna, allenatore rimosso: «Non ho chiuso occhio per tutta la notte»


E' successo ieri all'intervallo della partita di Terza Categoria Rotellese-Roccafluvione, quando un giocvatore della squadra ospite, espulso durante il primo ttempo, ha aggredito l'abitro. Lo ha spinto facendolo finire contro una porta. Il direttore di gara ha dovuto far ricorso alle cure di sanitari dell'ospedale di Amandola, che hanno stabilito sette giorni di prognosi per i lividi in varie zone del corpo. La partita è stata ovviamente sospesa. 

Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre, 16:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA