Quattro vigili del fuoco rimuovo a mano un grosso masso che ostruiva il transito delle auto

Domenica 2 Gennaio 2022 di Luigi Miozzi
UN masso ostruisce una strada

ROCCAFLUVIONE  - È stata una nottata di lavoro anche per i vigili del fuoco del comando provinciale di Ascoli che sono stati chiamati ad intervenire in più parti per spegnere alcuni principi d’incendio che sono stati provocati dai botti di fine anno. A prendere fuoco anche alcuni cassonetti al cui interno era stato fatto esplodere del materiale pirotecnico.

 

Ma non solo. Una squadra è dovuta intervenire lungo la strada provinciale che da Roccafluvione conduce a Montegallo. Alcuni automobilisti di passaggio avevano segnalato la presenza sulla carreggiata di un masso di grosse dimensioni che rappresentava un serio pericolo per l’incolumità di chi si trovava a transitare sulla strada. I vigili del fuoco di Ascoli si sono recati sul posto e, giunti all’altezza del bivio per la frazione di Gaico di Roccafluvione, si sono resi conto della presenza del masso che dopo essersi staccato dal costone presente sul lato della carreggiata, era caduto al centro della strada.

Il problema è stato risolto grazie all’intraprendenza di quattro vigili del fuoco che sono intervenuti e hanno iniziato a spingere il masso per spostarlo. Non senza fatica, sono riusciti così toglierlo dalla carreggiata e a sistemarlo di lato, consentendo, in questo modo, di ripristinare le condizioni di sicurezza e evitare pericoli per gli automobilisti. Purtroppo, non è la prima volta che lungo la strada per Montegallo si verificano disgagi alla viabilità causati da massi che si staccano improvvisamente dal costone roccioso ai lati della carreggiata, riversandosi poi sull’asfalto e creando pericoli agli automobilisti di passaggio, soprattutto nelle ore notturne quando la visibilità è ridotta per il buio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA