Roccafluvione, imprenditore stroncato da un malore a 52 anni

Mercoledì 11 Marzo 2020
Donato Trivelli
ROCCAFLUVIONE - Lutto nella comunità di Roccafluvione. E' morto, a causa di un malore improvviso, probabilmente un infarto che non gli ha dato scampo, Donato Trivelli. Aveva 52 anni e viveva da solo. A trovarlo, senza vita, sul suo letto, sarebbe stata la donna delle pulizie. Appartenente alla nota famiglia che commercia in tartufi ed è anche impegnata nel settore della ristorazione, era  impiegato nella produzione di questi tuberi. Sin dalla costituzione, una ventina di anni fa, era un volontario della Croce verde, dove si era fatto apprezzare per le sue doti di altruismo. A causa del Coronavirus  i funerali si svolgeranno questa mattina, alle ore 11, nel cimitero di Roccafluvione alla presenza dei soli familiari.  © RIPRODUZIONE RISERVATA