Schianto tra auto con due feriti: uno è grave ma l'eliambulanza è costretta ad atterrare per la nebbia

Lunedì 3 Gennaio 2022
Schianto tra auto con due feriti: uno è grave ma l'eliambulanza è costretta ad atterrare per la nebbia

RIPATRANSONE - Un uomo di 58 anni è stato trasportato al Torrette di Ancona a causa delle conseguenze riportate in un incidente avvenuto, poco prima delle 13, lungo la Valtesino, in territorio di Ripatransone. L'incidente ha visto scontrarsi una Yaris e una Grande Punto all'altezza dell'intersezione tra la strada Provinciale e contrada Penna. E' arrivata l'eliambulanza, che però è stata costretta ad atterrare all'aeroporto di Falconara per la nebbia presente su Ancona. 

Covid, ancora pochi tamponi e 519 nuovi positivi nelle Marche. Tre decessi, nuovo balzo dei ricoveri/ Il trend del contagio

 

Due i feriti, un 49enne di Cossignano che è stato trasportato al Madonna del Soccorso, e il 58enne di Ripatransone, che ha riportato le conseguenze peggiori. Per lui è infatti stato predisposto l'intervento dell'eliambulanza atterrata a poca distanza dal luogo dell'incidente. L'uomo è stato però trasportato ad Ancona via terra, dal momento che il velivolo a causa della nebbia che sta avvolgendo il capoluogo dorico non sarebbe potuto atterrare nella piazzola del Torrette, ma solo all'aeroporto di Falconara. Dall'elicottero è comunque sceso il rianimatore, salito poi sull'ambulanza assieme al ferito. Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono accorsi anche vigili del fuoco e carabinieri. Non è la prima volta che in quel punto della Valtesino si verificano incidenti. In molti hanno infatti segnalato la pericolosità di quel tratto della strada provinciale dove, a detta di molti, si raggiungono velocità elevate e in diverse occasioni avvengono collisioni con le auto che arrivano dalle strade secondarie che incrociano la Valtesino.

Ultimo aggiornamento: 18:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA