Frigo Tecnica Internazionale entra nel gruppo Arneg: maggiori esportazioni sul mercato saudita

Martedì 28 Dicembre 2021 di Mario Paci
Frigo Tecnica Internazionale entra nel gruppo Arneg: maggiori esportazioni sul mercato saudita

RIPATRANSONE  - Frigo Tecnica Internazionale di Ripatransone attiva nella refrigerazione industriale dal 1981 entra a fare parte del gruppo Arneg, leader internazionale nel settore della refrigerazione commerciale con sede a Padova. L’azienda ripana (56 dipendenti per 13 milioni di euro di fatturato) si occupa della produzione di apparecchiature ed impianti in sistemi integrati per la refrigerazione industriale.

 

 

Fin dal principio, quando il core business si focalizzava sulla produzione di impianti frigoriferi per il settore navale, la missione dell’azienda è sempre stata quella di fornire innovazioni tecniche capaci di portare a soluzioni sostenibili. 


Ad oggi, l’ambito di business si è decisamente ingrandito, andando a toccare anche la logistica, il congelamento del terreno e soprattutto i processi di trasformazione per l’industria agroalimentare. Tra tanti esempi di valore spicca un impianto ad ammoniaca con un’eccezionale potenza di 8 MegaWatt, realizzato per un importante operatore saudita in ambito agroalimentare. Dal punto di vista tecnologico, gli elementi distintivi di Frigo Tecnica sono l’utilizzo di refrigeranti naturali tra cui l’ammoniaca che, in quanto gas naturale con capacità refrigeranti tra i più ecologici ed economici, presenta benefici termodinamici ed ambientali nettamente superiori al più comune gas fluorurato; negli ultimi anni, la tecnologia di costruzione dei package di compressione ad alta efficienza garantiscono un risparmio energetico per l’utenza.

Questa e tante altre specificità costituiscono l’occasione per Arneg di integrare significativamente la propria offerta di prodotto, creando ulteriori opportunità di business nel settore della refrigerazione industriale. Frigo Tecnica trarrà giovamento da questa partnership grazie all’accesso a nuove tecnologie, ad una più ampia base clienti e al beneficio generato dalle economie di scala. La presenza globale del Gruppo Arneg sosterrà e allo stesso tempo si avvarrà di questa nuova sinergia per il raggiungimento di nuovi traguardi. 


Soddisfatti il presidente Enzo Tassotti e l’amministratore delegato Paolo Lucci, che si dice «estremamente contento di essere entrato a far parte della grande famiglia Arneg. Il vantaggio più rilevante per entrambe le parti sarà la possibilità di combinare la conoscenza, le capacità e l’esperienza del personale altamente qualificato delle due aziende, al fine di sfruttare questa preziosa diversità per generare nuovi stimoli e spunti di crescita». Più che la risposta inevitabile ad un periodo di crisi, la diversificazione è la strada per rafforzare le proprie basi ed affrontare il futuro più solidamente.

Per il perfezionamento dell’operazione, Arneg si è avvalsa del supporto dello Studio Zulli Tabanelli e Associati, nella persona di Alessandro Contessa, coadiuvato da Lorenzo Keller e da Maurizio Lamperti, per i profili fiscali e finanziari, nonché di Armellini Barzon Studio Legale, con un team composto da Luca Armellini e Paolo Todeschini Premuda, per i profili legali. Per Frigo Tecnica lo studio LS Lexjus Sinacta ha curato i profili societari connessi al perfezionamento dell’operazione, nonché lo studio commerciale e tributario Cannella per i profili fiscali. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA