Raccolti dai volontari 60 sacchi di rifiuti
lungo la provinciale Ripaberardese

Raccolti dai volontari 60 sacchi di rifiuti lungo la provinciale Ripaberardese
2 Minuti di Lettura
Sabato 3 Gennaio 2015, 18:54 - Ultimo aggiornamento: 19:05

​CASTIGNANO - Quattordici volontari hanno raccolto sessanta sacchi di rifiuti lungo la Provinciale 73 Ripaberardese.

I volenterosi si sono dati appuntamento in piazza Santa Maria, nella frazione di Ripaberarda, rispondendo all’appello del centro culturale “Lo Castello” per passare insieme una giornata particolare.

Coordinati da Alfredo Mozzoni, membro del direttivo assai sensibile alle tematiche ambientaliste, si sono divisi in due gruppi per ripulire le scarpate dei sette chilometri che dividono il bivio di Capradosso con quello di Appignano del Tronto.

L’iniziativa ha visto insieme due consiglieri comunali ripaberardesi, uno di maggioranza ed uno di opposizione, del Comune di Castignano che hanno partecipato alla pulizia.

Alla partenza è stato presente per un saluto il consigliere provinciale Sergio Corradetti mentre al termine della manifestazione il sindaco Fabio Polini si è complimentato con tutti per la meritoria iniziativa.

Il risultato di tanta buona volontà è stata la raccolta di circa sessanta sacchi di rifiuti, dalla carta alla plastica agli pneumatici, agli elettrodomestici e ad altro materiale.

Tutto è stato trasportato con due motomezzi Ape Piaggio che facevano la spola tra i volontari ed il centro raccolta rifiuti dove sono stati selezionati e conferiti per la raccolta differenziata.

Una esperienza fuori dagli schemi favorita anche da una mattinata mite e soleggiata. A “Lo Castello” va il ringraziamento per l’ ennesima iniziativa di carattere sociale.

Clicca qui per la PROMO

© RIPRODUZIONE RISERVATA