Ubriaco e contromano centra un’auto: patente ritirata e vettura sequestrata

Martedì 16 Febbraio 2021
Ubriaco e controsenso centra un auto: patente ritirata e vettura sequestrata

OFFIDA - Patente ritirata e mezzo sequestrato. Con almeno la fortuna di non essersi fatto nulla di male né di averne fatto ad altri. È finita così la domenica di un sessantenne offidano protagonista di un rocambolesco incidente stradale avvenuto in località Borgo Miriam, nel territorio comunale di Offida.

 

L’uomo era alla guida di una Fiat Croma e stava percorrendo contromano il tratto di strada nel momento in cui, nella giusta direzione, stava arrivando un’altra auto: un Nisan Qashqai con a bordo un quarantaduenne, anch’egli offidano. Quest’ultimo non è riuscito ad evitare l’impatto con la Croma. Ne è nato uno scontro devastante che ha provocato il rovesciamento della Nissan. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili del fuoco per soccorrere i due automobilisti e mettere in sicurezza la situazione dal momento che è stato anche necessario chiudere la strada. Sia il quarantaduenne che il sessantenne non hanno avuto bisogno dell’intervento del 118, per fortuna ed entrambi sono stati sottoposti all’esame dell’etilometro come prassi vuole in queste circostanze.

Il quarantaduenne è risultato perfettamente in condizioni di guidare mentre il sessantenne è risultato positivo all’alcol test. Gli è stata ritirata la patente e l’auto, considerato il fatto che era intestata a lui, è stata messa sotto sequestro. È stata davvero una fortuna che nessuno si sia fatto male considerato che l’impatto tra i due veicoli è stato devastante e che se la Nissan fosse stata un’auto meno “robusta” chi si fosse trovato all’interno dell’abitacolo avrebbe seriamente rischiato di riportare pesanti conseguenze. E proprio relativamente all’abuso di alcol nella zona di Offida, in questi giorni di carnevale, sono tanti i controlli delle forze dell’ordine che stanno monitorando le strade proprio per fermare chi, dopo aver alzato troppo il gomito, si mette in auto.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA