Rubano i soldi a un paziente
Condannati due foggiani

Lunedì 16 Febbraio 2015
Due foggiani son stati condannati per aver rubato a un paziente

MONTEFIORE DELL'ASO - Il giudice del tribunale di Fermo ha condannato per furto due foggiani rispettivamente a un anno e due mesi e un anno e sei mesi In due erano entrati, lo scorso 8 febbraio, nella struttura sanitaria di Montefiore dell'Aso e dopo essersi aggirati per i corridoi, erano riusciti a sottrarre 60 euro dall'armadietto di una paziente ricoverata e, non contenti di ciò, si erano poi diretti verso la chiesa di Santa Lucia dove avevano tentato di scassinare la cassetta contenente le offerte dei fedeli. Provvidenziale l'intervento del parroco, che aveva visto due tipi sospetti aggirarsi dietro l'altare. Il sacerdote aveva dato subito l'allarme, l'arrivo tempestivo dei carabinieri era riuscito a bloccare i due malviventi, che erano stati arrestati in flagranza di reato. Si tratterebbe di un ragazzo di 19 anni e un uomo di 39 di origini foggiane, A.B e A.N, con precedenti penali, che avevano lo stesso giorno messo a segno una serie di furti a Montesilvano. Ieri si è celebrato il processo per direttissima, l'avvocato della difesa ha fatto istanza di rito abbreviato accolta dal giudice Cesare Marziali, che al termine dell'udienza ha emesso la sentenza condannando A.N a un anno e sei mesi di reclusione e al pagamento di 300 euro di multa e A.B a un anno e due mesi e 300 euro di multa.

Ultimo aggiornamento: 17 Febbraio, 16:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA