Montefiore: cade da tre metri mentre
annaffia i fiori, paura per un anziano

Sabato 12 Dicembre 2015
Montefiore: cade da tre metri mentre annaffia i fiori, paura per un anziano

MONTEFIORE DELL'ASO - Paura in un'abitazione di Montefiore dell'Aso dove un uomo di settant'anni è stato soccorso dall'eliambulanza dopo essere caduto da un'altezza di quasi tre metri
Tutto è avvenuto all'interno dell'abitazione dove l'uomo si trovava con la moglie. Stando alle ricostruzioni il settantenne stava annaffiando dei fiori in uno spazio sopraelevato rispetto all'appartamento ed era appoggiato ad una botola che immette proprio su quello spazio. Difficile capire se la botola abbia ceduto o se, inavvertitamente fosse stata lasciata aperta. Fatto sta che sotto i piedi del settantenne si è aperto il vuoto e l'uomo, che stava annaffiando i fiori, è caduto rovinosamente.

Nell'impatto con il pavimento ha battuto violentemente la testa e il torace e ha perso i sensi. La moglie ha subito dato l'allarme allertando il 118 che sul posto ha inviato due ambulanze, una della Misericordia di Grottammare e l'altra della Croce Verde di Montefiore. Le condizioni dell'anziano sono parse gravi ai soccorritori che hanno predisposto l'arrivo dell'eliambulanza in servizio al Torrette di Ancona. Quando il velivolo, pochi minuti dopo, è arrivato, il settantenne aveva ripreso conoscenza. I sanitari arrivati dal capoluogo dorico hanno però preferito portarlo ugualmente all'ospedale regionale per sottoporlo a tutti i controlli e tenerlo sotto costante monitoraggio.

Per fortuna non correrebbe pericolo di vita anche se, inizialmente, le conseguenze della caduta erano sembrate molto più pesanti. L'incidente è stato comunque gestito in maniera rapidissima. I tempi di arrivo delle ambulanze e dell'elicottero sono stati esemplari nonostante la distanza del centro montefiorano dai principali presidi sanitari del territorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA