Strano furto al deposito mezzi: i ladri portano via le telecamere di videosorveglianza

Lunedì 20 Gennaio 2020
Massignano, strano furto al deposito mezzi: i ladri portano via le telecamere di videosorveglianza

MASSIGNANO - Ladri di telecamere in azione. Probabilmente volevano preparare un colpo da mettere a segno in un secondo momento i ladri che hanno rubato due telecamere di videosorveglianza dal capannone del comune di Massignano dove vengono rimessi i mezzi municipali.

LEGGI ANCHE:
Due uomini e due donne in manette, scacco alla banda albanese dei furti nelle case

Altro che obbligo di dimora, era a cena con gli amici: pakistano denunciato

Qualcuno ha infatti raggiunto l’area, tra le venti e le ventuno di sera, ed ha tolto i due dispositivi che si trovavano agganciati ad un palo. In buona sostanza i malviventi hanno smontato le telecamere portandole via e lasciando il palo spoglio e con i collegamenti elettrici lasciati a mezz’aria. A scoprire il tutto sono stati i dipendenti comunali che hanno raggiunto il capannone, come ogni giorno, per prelevare i mezzi comunali da utilizzare nel corso della giornata lavorativa. Il sindaco Massimo Romani, informato tempestivamente di quanto accaduto, ha subito ordinato il riposizionamento di due nuove telecamere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA