Macerata, ragazza 18enne si allontana
da casa: ritrovata dopo l'appello su Fb

Domenica 25 Agosto 2019

MACERATA - Sono state ore di ansia e di angoscia per l’allontanamento da casa di una ragazza di diciotto anni che vive con il padre a Monte San Giusto.

L'auto si ribalta fuori strada: il calciatore Melchiorri miracolato

Grazie agli appelli lanciati dalla mamma attraverso i social e grazie alle condivisioni e al tam tam che si è creato sulla rete, nel tardo pomeriggio di ieri si è registrata l’attesa positiva svolta alla vicenda: la diciottenne sta bene e, come scritto dalla mamma su Facebook «era a Milano». Il caso si è così chiuso.
 
Un falso allarme, per fortuna, che tuttavia ha tenuto due province con il fiato sospeso per ore e ore. Erano stati informati anche i carabinieri della compagnia di Macerata e la prefettura del capoluogo aveva attivato il piano per la ricerca di persone scomparse. Fino appunto all’epilogo positivo registrato nel tardo pomeriggio quando è stata la stessa mamma della ragazza, come si diceva, a comunicare sempre attraverso i canali social, Facebook in particolare, che il caso si era chiuso con il contatto avuto con la diciottenne. Un allontanamento volontario, quindi il suo, avvenuto nella giornata di venerdì quando la giovane, non rientrando a casa, aveva mandato in fibrillazione la famiglia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA