Se hai il virus e non sai come accudire il tuo cane ecco l'associazione che si prende cura di lui

Giovedì 6 Maggio 2021 di Luigina Pezzoli
Uno dei cani seguiti dall'associazione "L'amico fedele"

GROTTAMMARE  - Le famiglie in quarantena possono continuare a contare sull’aiuto dei volontari della onlus “L’amico fedele” per le necessità dei propri amici a quattro zampe. Il Comune infatti ha rinnovato il progetto “Covid pets”, un’iniziativa di valenza sociale e ambientale a sostegno dei nuclei familiari interessati dall’emergenza sanitaria e rivolto, al tempo stesso, alla tutela del benessere animale. 

LEGGI ANCHE:

Case vacanza, un boom di richieste: agosto al mare può costare anche tremila euro

 


«In questo periodo così difficile anche, a livello economico, per molte famiglie il nostro servizio è di grande sostegno visto che non sempre si ha la possibilità di rivolgersi ad un dog sitting a pagamento per lunghi periodi» esordisce Concetta Agostini presidente dell’associazione “L’amico fedele”. I volontari dell’associazione sono a disposizione delle famiglie per accudire gli animali d’affezione, relativamente a varie necessità, quotidiane e non, come esigenze fisiologiche, passeggiate di svago, cure medico veterinarie.

«Portiamo avanti questo servizio da dicembre scorso – prosegue Agostini – Nel corso di questi mesi abbiamo supportato diverse famiglie del territorio in quarantena e che dunque non poteva far uscire il proprio cane. Attualmente stiamo proseguendo con questo servizio, in quanto data la richiesta da parte dei cittadini, il Comune ha deciso di prorogare la scadenza al 31 maggio. Il servizio è stato molto apprezzato dagli utenti che si sono complimentati per la disponibilità e professionalità dei nostri volontari, così come l’Amministrazione comunale di Grottammare per questa iniziativa. Inoltre stiamo svolgendo attività di sportello informativo fornendo, in diverse occasioni alle famiglie in quarantena, informazioni sulle modalità gestionali dei cani di proprietà, seguiti da vicini di casa, parenti o amici». 

Il servizio è gratuito e va richiesto a “L’amico fedele” via email a contatti@lamicofedele.it e, per conoscenza, a ambiente@comune.grottammare.ap.it. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA