Parte “Alert System”: sugli smartphone dei cittadini arriveranno le notifiche urgenti da parte del Comune

Domenica 11 Aprile 2021 di Luigina Pezzoli
Il palazzo comunale di Grottammare

GROTTAMMARE -  Dalle situazioni di emergenza ad informazioni di pubblica utilità, parte a Grottammare il servizio di allertamento telefonico alla popolazione. Si tratta del servizio “Alert System”: un sistema di notifiche comunicate tempestivamente alle utenze telefoniche fisse e mobili, al quale il Comune invita i cittadini ad iscriversi. 

 
Le info che aiutano 
«È uno strumento che abbiamo imparato ad usare durante questa emergenza e di cui credo la città non potrà fare a meno nei prossimi anni» esordisce il sindaco Enrico Piergallini. Dopo un periodo di sperimentazione avviato nei primi mesi della pandemia, il Comune di Grottammare ha attivato per i prossimi tre anni un servizio gratuito di informazione massiva della popolazione dedicato a eventuali emergenze in atto o altro da portare immediatamente a conoscenza dei cittadini. 

LEGGI ANCHE

Truffò la Regione Abruzzo, condanna definitiva: confiscato il tesoro di Vincenzo Angelini, l'ex re della sanità

Pfizer e Moderna, l'Aifa: «Seconda dose vaccino non oltre 42 giorni, intervallo ottimale da 21 a 28»


I minuti fanno la differenza 
«Nelle situazioni in cui i minuti fanno la differenza – precisa Piergallini - “Alert System” consente di raggiungere in maniera massiva tutti i cittadini, dando loro istruzioni utili per affrontare situazioni di pericolo o notizie indispensabili, come ad esempio le informative sulle vaccinazioni. Vorremmo che i cittadini capissero che quando il Comune chiama sta accadendo qualcosa di molto importante». La società Comunica Italia srl di Roma, che fornirà il servizio al Comune di Grottammare al costo di 2700 euro annui più Iva, è già in possesso di una banca dati telefonica con i numeri fissi che risultano dagli elenchi pubblici. Tuttavia, per aumentare l’efficacia dello strumento è necessario ampliare il più possibile i recapiti a disposizione del sistema. Pertanto, chi volesse essere raggiunto da questi messaggi, anche sul proprio cellulare o su altri numeri di rete fissa non presenti nell’elenco telefonico pubblico, può iscriversi al servizio tramite l’annuncio pubblicato nella pagina principale del sito istituzionale del Comune. 


I vantaggi 
Il servizio consiste in notifiche telefoniche capaci di raggiungere nello stesso momento una vasta utenza. I vantaggi del sistema sono molteplici, infatti, rappresenta uno degli strumenti più efficaci per la diffusione capillare di informazioni e, o per allerta della popolazione in caso di condizioni di pericolo, in quanto capace di garantire una comunicazione diretta con i cittadini, dando la possibilità di raggiungere ampie fasce di abbonati telefonici in tempi brevissimi. Inoltre consente di inviare messaggi vocali, sms, e fax verso tutte le utenze telefoniche fisse e mobili presenti nel sistema. Un sistema indipendente dall’architettura telefonica e informatica del Comune, pertanto, anche in caso di emergenze locali che abbiano messo in avaria i sistemi comunali, sarà in grado di funzionare e raggiungere l’utenza. Il servizio è un progetto promosso nel 2020 da Ali, Autonomie Locali Italiane in collaborazione con la ditta Comunica Italia s.r.l., al quale il Comune di Grottammare aveva aderito in via sperimentale e gratuita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA