Finti esattori del Comune truffano gli anziani con la scusa di verifiche a casa

Mercoledì 18 Novembre 2020

GROTTAMMARE - Finti esattori e consulenti alle porte dei grottammaresi. In Comune è arrivata più di una segnalazione relativamente a due persone che si aggirano per la città “offrendo” dubbie consulenze o verifiche pur di entrare nelle abitazioni.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, oggi sono 479 i nuovi positivi nelle Marche, aumentano anche i tamponi. Il punto per provincia /I numeri del contagio in tempo reale

 

LEGGI ANCHE: Weekend d'inverno: arrivano piogge, vento fino a 100 km/h, gelo e nevicate anche sotto a 900 metri. Ecco dove e quando

 

Nonostante la pandemia, che obbliga per lo più a rinunciare a spostamenti e contatti, persone senza scrupoli rilanciano con la più classica delle truffe, ai danni, soprattutto, di persone sole.Il Comune ricorda che nessuno è incaricato di bussare alle porte dei cittadini per questioni che riguardano tributi, servizi e quant'altro. Eventuali comunicazioni da parte degli uffici sono inviate via posta o via email. Pertanto, l'appello alla cittadinanza è di segnalare ai numeri delle forze dell'ordine, attivi 24 ore su 24, visite o movimenti sospetti presso il proprio domicilio o quello di vicini che vivono da soli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA