Grottammare, padre e figlio risucchiati dalla risacca. Provvidenziale l'intervento dei bagnini

Lunedì 26 Luglio 2021 di Emidio Lattanzi
Padre e figlio salvati dai bagnini

GROTTAMMARE - Ancora un salvataggio dei bagnini del salavamento avvenuto, tra l’altro, nella stessa zona dove sono stati salvati i ragazzi di Castignano per i quali avvenne anche una cerimonia di premiazione in Comune. È accaduto intorno alle 17 di ieri pomeriggio all’altezza dello chalet Don Diego, a Grottammare, dove un padre con suo figlio, entrambi di origini straniere, e un altro uomo sono stati risucchiati dalla risacca mentre stavano facendo il bagno.

 

Si tratta di D.D., C.D. e M.C., quest’ultimo italiano che era insieme a loro. I tre sono stati trascinati verso l’area delle scogliere. Ad accorgersi di quello che stava accadendo sono stati i bagnini di salvataggio Simone Scarcella e Leonardo Narcisi che sono intervenuti in coppia riportando a riva, a nuoto e con il salvagente in dotazione, i tre malcapitati che hanno rischiato davvero grosso.

Ad aiutare i bagnini è intervenuto anche un pompiere che si trovava in zona e che ha fornito un prezioso supporto ai bagnini anche grazie all’utilizzo del pattino sul quale si trovava. Sul posto anche è intervenuta la Capitaneria di porto, immediatamente avvisata dallo staff del salvamento coordinato di Luca Buttafoco e Gianluigi Marinangeli. Una vera e proprio impresa degli angeli del mare che è stata salutata da una serie di complimenti da parte dei bagnanti che hanno assistito alla scena e che hanno seguito con apprensione tutte le varie fasi del salvataggio.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA