Luce diversa per Grottammare: illuminazione a led entro il 2023: c'è l'adesione alla gara nazionale Consip

Luce diversa per Grottammare: illuminazione a led entro il 2023
Luce diversa per Grottammare: illuminazione a led entro il 2023
di Luigina Pezzoli
3 Minuti di Lettura
Martedì 15 Febbraio 2022, 06:30

GROTTAMMARE  - Grottammare sarà illuminata esclusivamente con luci a led entro la fine del 2023. La città aderisce alla gara nazionale Consip con il progetto “Servizio luce 4” che ha come ente gestore Enel X. L’investimento complessivo, spalmato nell’arco di nove anni, è di 6 milioni e 400mila euro.

«Obiettivo dell’adesione – precisa il primo cittadino Enrico Piergallini – è di installare luci a led, in tutta la città, entro la fine del 2023, massimo inizio del 2024. Ad oggi diverse zone della città sono già illuminate con punti luce a risparmio energetico, tra le quali il Paese alto, piazza Carducci, il lungomare, il quartiere nei pressi di via Cilea. È ovvio che con questo progetto potremmo completare quest’opera di illuminazione a led, sicuramente più moderna ed efficiente». 


Dopo il pre-accordo siglato tra il Comune e vertici di Enel X, si passa al progetto esecutivo che ha per oggetto la riqualificazione energetica, l’adeguamento tecnologico e normativo, la fornitura dei vettori energetici, la conduzione e manutenzione degli impianti di illuminazione pubblica e semaforici, la realizzazione e gestione di infrastrutture finalizzate all’erogazione di servizi smart-city e comunità energetiche. 


L’amministrazione comunale ha abbandonato la strada del project financing dell’Enel X per passare alla proposta Consip, già parte di un progetto nazionale approvato dallo Stato. «Abbiamo chiesto alla Politecnica delle Marche – aggiunge il sindaco - un supporto per la valutazione degli aspetti tecnici ed economico-finanziari delle due opzioni». Il “Servizio luce 4” prevede la fornitura del vettore energetico elettrico, l’implementazione degli interventi di riqualificazione e di efficientamento energetico degli impianti, oltre alla sostituzione delle lanterne semaforiche a led e l’installazione di dispositivi sonori per non vedenti. Intanto si procederà anche con la sostituzione delle luci posizionate lungo la pista ciclabile tra Grottammare e Cupra. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA