Crolla la balconata panoramica a picco sul mare: il sindaco indignato, ecco chi sono i colpevoli

La balconata crollata
La balconata crollata
1 Minuto di Lettura
Mercoledì 5 Gennaio 2022, 08:50

GROTTAMMARE - Mareggiate, interdetto al pubblico lo spazio verde del lungomare, nei pressi della Balconata sul Mare. Il divieto è scattato dopo che la violenza delle onde ha spazzato via la scarpata in breccia realizzata durante l’estate scorsa.

«Speriamo che la Regione Marche ci sia di supporto nel progetto di dotare finalmente la foce del Tesino di una scogliera emersa» esordisce il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini. Buona parte del terreno in prato si è smottato, lasciando scoperto anche una tubazione dell’impianto di irrigazione. «E’ andato perso l’intervento che abbiamo completato a giugno – afferma il consigliere Bruno Talamonti – e per il quale sono stati spesi 40mila euro della Regione Marche. Avevamo chiesto di allungare la mantellata di altri 30, 40 metri, a protezione di questa zona. I tecnici regionali non hanno voluto ascoltarci».

© RIPRODUZIONE RISERVATA