Grottammare, rovista nei cassonetti
e aggredisce un vigile: arrestato

Rovista nei cassonetti
e aggredisce un vigile
Arrestato per lesioni
GROTTAMMARE - Rocambolesco episodio nella mattinata a Grottammare con un vigile urbano finito in ospedale a causa di un colpo infertogli da un ventenne del Mali che pare stesse cercando del cibo tra i mastelli dei rifiuti che si trovavano all'esterno di alcune abitazioni di via Lame, lungo la Statale a Grottammare. Il giovane è stato avvistato da alcuni residenti che hanno allertato le forze dell'ordine. A raggiungere l'area seguendo la segnalazione è stato un agente di polizia locale del comune grottammarese che ha subito trovato il ragazzo intento a rovistare tra i rifiuti. Il giovane alla richiesta dei documenti si sarebbe rifiutato di fornire le proprie generalità così i toni si sono in poco tempo fatti accesi fino ad un colpo che il ventenne avrebbe dato all'agente di polizia locale.

Insulta il vigile che lo multa e posta il video sui social: a processo

Considerato il degenerare della situazione sono stati allertati i carabinieri che hanno raggiunto l'area in poco tempo dalla non distante stazione di Grottammare di via Cairoli. I militari hanno prelevato il ragazzo e lo hanno portato in caserma per l'identificazione e per decidere poi il da farsi. Il vigile urbano nel frattempo si era rivolto al Pronto soccorso per ricevere le cure e le medicazioni del caso. La prognosi è di quattro giorni. Nel pomeriggio è quindi arrivata la notizia che il ventenne, fermato dai carabinieri della stazione di Grottammare, era stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale ed è ora a disposizione dell'autorità giudiziaria che deciderà, nelle prossime ore, come procedere nei confronti del giovane. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 12 Luglio 2019, 18:51 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2019 19:03

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO