Calci e pugni in faccia a un ragazzo per futili motivi, individuato e denunciato l'aggressore

Mercoledì 8 Settembre 2021
Calci e pugni in faccia a un ragazzo per futili motivi, individuato e denunciato l'aggressore

GROTTAMMARE - I carabinieri di San Benedetto al termine di una delicata attività investigativa, hanno denunciato per lesioni personali alla Procura della Repubblica di Fermo che ha coordinato le indagini, un 19enne campano, residente nel Teramano, che la sera del 20 agosto scorso, sul lungomare di Grottammare, presumibilmente per futili motivi dopo un’accesa discussione, ha aggredito con particolare violenza un 23enne di San Benedetto del Tronto, colpendolo con calci e pugni al viso e procurandogli gravi lesioni al volto per cui è stato necessario un immediato ricovero con intervento chirurgico presso l’ospedale di Ancona per ricomporre delle fratture facciali.

LEGGI ANCHE

Baby vandali senza tregua, alba da incubo sul lungomare: raid in un ristorante, danni anche alle auto in sosta

LEGGI ANCHE

Bullo di 19 anni arrestato durante la notte brava ora paga i danni all'auto della polizia: farà volontariato per evitare il processo

LEGGI ANCHE

Bravate no stop dei vandali ragazzini: auto e sistemi antincendio danneggiati

© RIPRODUZIONE RISERVATA