Altri contributi per la ricostruzione. Arrivano fondi per il recupero di due strutture danneggiate dal sisma del 2016

Cantieri a Force
Cantieri a Force
2 Minuti di Lettura
Giovedì 14 Aprile 2022, 07:40 - Ultimo aggiornamento: 13:01

FORCE - La cabina di coordinamento sisma 2016, presieduta da Giovanni Legnini, ha avviato la discussione della nuova Ordinanza per l’incremento dei contributi per la ricostruzione degli immobili danneggiati dal sisma, ed approvato tre nuove ordinanze speciali per il ripristino delle opere pubbliche in alcuni dei Comuni più danneggiati.

La terza di queste riguarda il territorio piceno e prevede alcuni interventi nei Comuni di Force e Rotella e di Sant’Angelo in Pontano in provincia di Macerata, che ammontano nel complesso a 4,2 milioni di euro. A Force sarà recuperata con 900mila euro la chiesa di San Biagio, a Rotella invece si finanzia la ricostruzione del cimitero di Castel di Croce. A Sant’Angelo in Pontano l’Ordinanza speciale finanzia il recupero delle mura urbiche con 2,4 milioni di euro.

Nelle altre due ordinanze speciali firmate dalla struttura guidata dal commissario Legnini si finanziano diverse ricostruzioni nei Comuni di Fiastra e Matelica, entrambi nel territorio della provincia di macerata. Per quanto riguarda, infine, l’Ordinanza prezzi, che prevede un consistente incremento del costo parametrico e l’adozione del nuovo prezzario unico per fronteggiare il forte incremento del costo dei materiali, sarà all’ordine del giorno di una nuova Cabina di Coordinamento già convocata per mercoledì prossimo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA