Incubo finito lungo l'autostrada A14, da oggi stop ai cantieri (salvo sorprese)

Incubo finito lungo l'autostrada A14, da oggi stop ai cantieri (salvo sorprese)
Incubo finito lungo l'autostrada A14, da oggi stop ai cantieri (salvo sorprese)
2 Minuti di Lettura
Venerdì 24 Giugno 2022, 04:20

CUPRAMARITTIMA - Ultime ore da incubo. O almeno si spera. Perché anche quella di ieri è stata una giornata difficile lungo l'autostrada A14 con code e rallentamenti che hanno interessato l’intero tratto della costa Picena, dai confini con l’Abruzzo fino al Fermano inoltrato.

Oggi dovrebbe infatti essere l’ultimo giorno “difficile” prima della pausa estiva. Domani i mezzi pesanti non circoleranno e domenica, finalmente, saranno smantellati i cantieri per il blocco estivo che vedrà l’A14 “libera” dai lavori fino al 6 settembre, quando gli operai incaricati dalla Società autostrade torneranno al lavoro. Sta dunque per concretizzarsi quanto annunciato nelle scorse settimane in seguito all’accordo tra la Regione Marche e la società Autostrade per l’Italia.

I lavori in corso stanno interessando i guard rail ma soprattutto le galleria del tratto di autostrada che attraversa i territori di Fermano e Piceno. Sette i tunnel oggetto di interventi: Porto San Giorgio, Pedaso, San Basso, Castello, San Cipriano, Cupra Marittima e Acqua Rossa. Cantieri attivi dal mese di aprile dello scorso anno. A settembre, insomma, i problemi e i disagi legati ai lavori riprenderanno. A questo punto si rende quantomai necessario rivedere il sistema di viabilità urbana e, proprio in queste settimane, è stato presentato il progetto del comitato “Io Resto qui e ci arrivo facile” che ha ipotizzato la realizzazione di una strada alternativa che sia in grado di collegare la parte Sud a quella Nord della città: dalla zona di Santa Lucia al quartiere di San Filippo Neri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA