Cupra Marittima, piromani scatenati:
nuovo innesco, colline tornano a bruciare

Lunedì 12 Agosto 2019

CUPRA MARITTIMA -Nuovo blitz del piromane tra le campagne cuprensi. Ieri notte è tornato a colpire in contrada San Michele, un'area collinare a ridosso del centro abitato, che nelle ultime settimane è stata letteralmente presa di mira da folli che stanno costringendo i pompieri a continui interventi.

Il piromane torna a bruciare le colline

Ed è stato proprio il provvidenziale e tempestivo arrivo dei vigili del fuoco ad evitare che la situazione potesse degenerare. I pompieri hanno subito circoscritto la zona e domato le fiamme sulla cui natura dolosa sembrano davvero non esserci dubbi. Nella stessa zona, appena sei giorni prima, era andato in scena un episodio identico e, anche in quel caso, provvidenziale era stato l'intervento della squadra anti incendi boschivi del 115 è intervenuta con tempestività riuscendo a circoscrivere la situazione, delimitando l'area del rogo, e a spegnere poi in breve tempo le fiamme. Il tutto arriva a pochi giorni di distanza dal doppio incendio avvenuto tra Ripatransone e Cupra Marittima lo scorso fine settimana. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA