Su Cupra sventola la Bandiera Verde. Il sindaco: «Un segnale di ottimismo e fiducia per la stagione»

Martedì 27 Aprile 2021 di Luigina Pezzoli
Il conferimento della Bandiera Verde 2020 a Cupra Marittima da parte del professor Italo Farnetani

CUPRA MARITTIMA - A Cupra Marittima la spiaggia è “a misura di bambino”, per il secondo anno la città si fregia della Bandiera Verde. «Un segnale di ottimismo e fiducia per ripartire con la stagione estiva» sono le parole del primo cittadino Alessio Piersimoni soddisfatto nel comunicare come la città, anche quest’anno, abbia ottenuto l’importante riconoscimento assegnato in base all’annuale indagine condotta tra un campione di pediatri italiani.

LEGGI ANCHE

Tracce di Covid su carrelli, scaffali e Pos: i Nas chiudono 12 supermercati, multe per centinaia di migliaia di euro

Giorgia, compie 50 anni: «Il tempo si piglia tante cose ma ai legami dà valore e il nostro è potente». Il messaggio per i fan

 
L’evento
«Nel mese di luglio – prosegue il sindaco – è fissata la data per la consegna del riconoscimento. Ricevere questa notizia proprio in prossimità della ripartenza della stagione estiva è sicuramente un’iniezione di ottimismo. Ancora una volta la nostra città si conferma come ottima meta turistica per le famiglie con bambini. Già lo scorso anno, in occasione del primo riconoscimento abbiamo organizzato un incontro con il professor Italo Farnetani, pediatra che coordina l’indagine che ha sottolineato come Cupra offra aree verdi in prossimità del mare, dunque fruibile da genitori e bambini anche nelle ore più calde della giornata». 


I requisiti
In particolare per ottenere la Bandiera Verde sono necessari diversi requisiti. La sabbia è meglio dei sassi. Non deve essere sporca, in modo che i bambini possano usarla per giocare. Inoltre la distanza fra gli ombrelloni e l’acqua pulita, che non diventi subito alta in maniera che i piccoli si divertano in sicurezza. Infine la presenza di assistenti in spiaggia, di attrezzature dedicate ai bambini, di opportunità di divertimento per le famiglie, come negozi, strutture sportive, bar e ristoranti. Dunque Cupra si prepara alla stagione turistica: dal mare ai musei, dai percorsi in mountain bike ai prodotti artigianali la città mette in campo le sue potenzialità, puntando anche sui social. Bandiera verde sono state riconfermate Grottammare e, come dal primo anno, San Benedetto così tutta la Riviera delle palme può fregiarsi del riconoscimento.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA