Positiva alla variante sudafricana Covid dopo il viaggio in Svezia: primo caso in Riviera, caccia ai contatti

Mercoledì 17 Febbraio 2021
San benedetto, positiva alla variante sudafricana Covid dopo il viaggio in Svezia: primo caso in Riviera, caccia ai contatti

SAN BENEDETTO -  Primo caso di variante sudafricana a San Benedetto. Si tratta di una donna tornata da un viaggio di lavoro in Svezia che sottoposta a tampone e a esame dell’Rna del Covid ha rivelato la variante sudafricana. Si tratta di una donna di ritorno da un soggiorno di lavoro in Svezia, è stata messa in quarantena, come da prassi, e sottoposta a tampone è risultata positiva.

La donna sintomatica, per ora si trova nel proprio domicilio senza gravi problemi di salute. «Non vogliamo creare allarmismi – spiega il direttore dell’Area vasta cinque Cesare Milani – dal momento che si tratta di un caso isolato e già è partita tutta la fase di tracciamento del virus contattando i familiari e quanti sono stati a contatto con il soggetto risultato positivo a questa variante».

Ultimo aggiornamento: 17:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA