Movida molesta: ubriaco chiede una sigaretta ai poliziotti e rimedia una multa. Tre locali a rischio cartellino rosso

Lunedì 27 Luglio 2020
San Benedetto, movida molesta: ubriaco chiede una sigaretta ai poliziotti e rimedia una multa. Tre locali a rischio cartellino rosso

SAN BENEDETTO - Movida molesta a San Benedetto: scattano le multe agli ubriachi. Uno perchè pretendeva di entrare in un locale dove era stato respinto ed un altro perchè, mentre gli agenti redigevano il verbale, si è avvicinato sghignazzando e chiedendo una sigaretta.

LEGGI ANCHE:
Bancarotta e riciclaggio: dodici arrestati. Volevano anche chiedere i contributi per il Coronavirus. Più di 140 indagati

Mamma affoga per un malore mentre fa il bagno a Sottomonte. L'allarme dato dalla famiglia in spiaggia

Le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Piemonte e la Volante del Commissariato, durante i controlli del sabato sera, sono intervenuti davanti a una discoteca del luogo, multando i due ubriachi. Ma sono tre i locali che ora rischiano i provvedimenti di chiusura per aver violato le norme anti assembramento.
 
Un giovane in preda ai fumi dell'alcool pretendeva di entrare, ma gli addetti alla security glielo hanno impedito. Lui, un 23ene di Spinetoli, farfugliava e quasi non si reggeva in piedi, per cui i poliziotti lo hanno sanzionato per ubriachezza molesta e ora dovrà pagare cento euro di multa. Stessa sorte è toccata a un suo coetaneo del teramano, pure lui talmente alticcio da essersi avvicinato, sbellicandosi dalle risate, alla Volante per chiedere una sigaretta proprio mentre gli agenti stavano staccando il verbale all'altro ragazzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA