La banda di ladri se ne infischia del coprifuoco: svaligiate sei farmacie in una notte

Mercoledì 23 Dicembre 2020 di Emidio Lattanzi
San benedetto, la banda di ladri se ne infischia del coprifuoco: svaligiate sei farmacie in una notte

SAN BENEDETTO - Notte da incubo, per le farmacie del territorio. Una banda, sembrerebbe composta da due o al massimo tre persone, ha infatti colpito nel giro di pochissime ore, alla farmacia D’Avella di Colli alla farmacia Comunale di Montedinove, alla farmacia Santini di Cossignano e in Riviera alla farmacia Comunale di Cupra Marittima e alla farmacia Regina che si trova sulla Valtesino, in territorio di Grottammare.

 

La banda

La banda ha sfidato le forze dell’ordine nelle ore del coprifuoco, ore in cui è vietato essere in giro senza una valido motivo e durante le quali, in teoria, è più facile individuare veicoli sospetti. Ma i banditi, che si spostavano a bordo di una Fiat 500L scura che sarebbe stata rubata a Giulianova (stando ad un pezzo della targa ritrovata a Colli) sono riusciti a farla franca. Proprio da Colli del Tronto dovrebbero essere partiti nel loro tour criminale. Poco dopo la mezzanotte hanno letteralmente assaltato la farmacia D’Avella spaccando una delle vetrate. probabilmente con una mazza, e penetrando all’interno del negozio. Una volta dentro sono riusciti a portare via il registratore di cassa per poi fuggire via. All’arrivo dei carabinieri i malviventi si erano già dileguati. Stavano raggiungendo le altre farmacie mettendo in scena il medesimo copione. A Montedinove, alla farmacia comunale di Borgo San Tommaso dove hanno forzato un accesso riuscendo a penetrare nei locali dell’attività commerciale dalla quale hanno trafugato il registratore di cassa. 

La tecnica

Stessa scena alla Santini di Cossignano e stressa dinamica alla farmacia Comunale di Cupra Marittima. Qui hanno addirittura agito lungo la Statale 16 effettuando lo stesso tipo di furto. Infine hanno raggiunto Grottammare svoltando sulla Valtesino e visitando la farmacia della Regina. Anche qui, porta rotta e registratore di cassa sparito. Da quel momento i ladri si sono dileguati riuscendo, almeno per il momento, a far perdere le proprie tracce. Indagano i carabinieri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA