Assembramenti e clienti senza mascherine: locale della movida a rischio chiusura

Martedì 25 Agosto 2020
San Benedetto, assembramenti e clienti senza mascherine: locale della movida a rischio chiusura

SAN BENEDETTO - Assembramenti e clienti senza mascherine: "cartellino arancione" ad un locale di San Benedetto, che ora rischia la chiusura per l'inosservanza delle norme anti Covid.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, tornano a salire i nuovi positivi: sono 11 nelle Marche. Tre nel Pesarese e nell'Anconetano/ Il contagio nelle regioni

Coronavirus, terapie intensive delle Marche di nuovo vuote. Ma pesa l'effetto viaggi: un contagio su due è di rientro


Un locale della movida di San Benedetto del Tronto è sotto attento monitoraggio da parte degli investigatori della Divisione Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Ascoli Piceno, che stanno ultimando la visione del materiale raccolto lo scorso fine settimana dalle forze dell'ordine. Proprio ieri sera al gestore del locale è stato notificato il preavviso di chiusura, un vero e proprio cartellino arancione, e ora ha 10 giorni di tempo per replicare alle contestazioni che gli sono state mosse. È stato osservato che all'interno dell'esercizio molti clienti erano ammassati verso il bancone, alcuni anche senza mascherina, in contrasto a quanto indicato dai protocolli sanitari e dalla recente ordinanza che prevede l'obbligo di usare le protezioni delle vie respiratorie anche nelle pertinenze dei locali aperti al pubblico.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche