Ascoli, allarme Coronavirus: il Comune fa incetta di Amuchina per le scuole

Giovedì 5 Marzo 2020
Ascoli, allarme Coronavirus: il Comune fa incetta di Amuchina per le scuole

ASCOLI - Le scuole saranno chiuse, per l'allarme Coronavirus, fino al 15 marzo. L’Arengo – per farsi trovare pronto - ha nel frattempo acquistato e dirottato in tutte le sedi didattiche della città centinaia di flaconi di prodotti igienizzanti per tutelare, in ogni caso, anche all’eventuale, successiva ripresa delle lezioni, tutti gli studenti, il personale Ata e i docenti.

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, balzo in avanti stanotte dei nuovi contagiati nelle Marche: i tamponi positivi ora sono 124

Contagiati dal Coronavirus escono a portare a spasso il cagnolino: fermati dai carabinieri


Proprio per servire tutti i plessi scolastici, infatti, il Comune di Ascoli ha disposto la fornitura di 120 dispenser automatici e 130 flaconi da 5 litri di “Amuchina” lavamani gel e altri 100 flaconi da 80 millilitri di “Amuchina” lavamani gel. Si rafforzano, dunque, pur a fronte della nuova sospensione delle attività didattiche che evita rischi fino a lunedì prossimo, le misure precauzionali in questa fase di espansione del contagio anche su scala regionale. Nel frattempo, gli igienizzanti saranno distribuiti anche agli uffici comunali che sono a diretto contatto con il pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA