Ascoli, Quintana di Sant'Emidio cancellata per la prima volta in 65 anni. Il sindaco: «Non ci sono le condizioni»

Giovedì 11 Giugno 2020
Ascoli, Quintana di Sant'Emidio cancellata per la prima volta in 65 anni. Il sindaco: «Non ci sono le condizioni»

ASCOLI - La Quintana in onore del Patrono Sant’Emidio non si farà. La sofferta decisione è stata annunciata non senza un pizzico di commozione dal magnifico messere Marco Fioravanti. «Una decisione presa a malincuore, ma sulla quale abbiamo riflettuto molto e che ritengo necessaria» ha spiegato il primo cittadino di Ascoli nel comunicare una scelta storica: per la prima volta dal 1955 infatti, la Quintana del Patrono non si disputerà.

LEGGI ANCHE:
Ascoli, omicidio dell'ex carabiniere: coniugi in carcere, si indaga sul ruolo di Francesca

Malore in casa, il dirigente Asur Nespeca stroncato da un infarto a 62 anni


Una scelta arrivata dopo giorni di incontri con i vari rappresentanti della rievocazione storica e con le autorità di pubblica sicurezza: «Non ci tiriamo indietro nel prendere decisioni che richiedono responsabilità, ma prima di ufficializzare la nostra posizione in una scelta storica per la nostra città abbiamo voluto ascoltare i sestieri e ci siamo confrontati con loro» ha dichiarato Fioravanti ripercorrendo le tappe che hanno portato alla decisione definitiva. Annullata dunque la Quintana in onore di Sant’Emidio, nel giro di un mese si valuterà se ci saranno eventualmente i presupposti e le giuste condizioni per svolgere un’edizione unica della manifestazione nel post-estate.

Ultimo aggiornamento: 16:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento