In una sezione 24 positivi al Covid, protestano i genitori: «Poche aule e inadeguate al Liceo»

Giovedì 5 Novembre 2020 di Luigi Miozzi
In una sezione 24 positivi al Covid, protestano i genitori: «Poche aule e inadeguate al Liceo»

ASCOLI - Mancano dieci classi al liceo scientifico Orsini affinchè le lezioni possano svolgersi per cercare di ridurre al minimo il rischio di contagi tra gli studenti.

LEGGI ANCHE:

Solo ad Ascoli già 800 positivi: contagiato un altro primario

Le Marche in zona gialla. Acquaroli non stringe: «È il governo che decide»

È questo il dato significativo emerso nel corso dell’incontro in videoconferenza che si è svolto martedì pomeriggio tra il sindaco Marco Fioravanti e alcuni genitori di ragazzi che frequentano il liceo scientifico sportivo. Sono stati i genitori a rappresentare al primo cittadino tutte le perplessità che si sono manifestate dalla ripresa delle lezioni e dalla scelta di trasferire le classi dell’indirizzo sportivo, tranne la quinta, dalla sede di via Faleria nella aule del liceo artistico in via Tre ottobre.

 

Tanto che proprio in due di queste classi nelle settimane scorse è stato registrato un cluster importante di contagi: in una sezione ben 24 sono risultati positivi mentre in un’altra classe sono risultati 8 i contagiati. A Fioravanti, le madri ed i padri degli studenti hanno fatto presente di ritenere inadeguate le aule del Licini. Il sindaco, dal canto suo, ribadendo che le decisioni sugli istituti scolastici superiuori spettano all’amministrazione provinciale, ha assicurato il proprio impegno nel riportare alla dirigente scolastica i dubbi e le perplessità dei genitori e di esortarla a trovare una soluzione adeguata. Problemi che per il momento vengono procrastinati a seguito dell’entrata in vigore dell’ultimo decreto del presidente del consiglio che impone la didattica a distanza per tutti gli studenti delle superiori almeno per tutto il prossimo mese. Un tempo che però potrebbe essere utilizzato dall’amministrazione provinciale in accordo con la dirigente scolastica per cercare di vagliare delle soluzioni adeguate alle richieste dei genitori affinché tutti gli studenti del liceo scientifico possano essere messi nelle migliori condizioni di seguire le lezioni in presenza.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento