La serata con Andrea Damante dj finisce male: violate le norme Covid, discoteca chiusa 5 giorni

Martedì 7 Luglio 2020
Alba Adriatica, La serata con Andrea Damante dj finisce male: violate le norme Covid, discoteca chiusa 5 giorni

ALBA ADRIATICA - Andrea Damante finisce nella bufera. Il popolare dj veronese, che da qualche mese è tornato insieme alla influencer Giulia De Lellis, è finito al centro delle polemiche dopo aver pubblicato, su Instagram, foto e video di una serata in una discoteca di Alba Adriatica (Teramo).

LEGGI ANCHE:
Coronavirus, un nuovo caso positivo nelle Marche: è del Pesarese/ La mappa interattiva del contagio provincia per provincia

Continua la ritirata del Coronavirus: sono 170 i comuni Covid free nelle marche/ La lista completa

Come è possibile vedere dalle foto di Andrea Damante alla consolle, all'interno del locale sono state violate le più basilari norme anti Covid: sulla pista da ballo ci sono tantissimi giovani, assembrati e praticamente quasi tutti senza mascherina. La discoteca è stata sottoposta ad un primo controllo e chiusa per cinque giorni.

I post con le foto e i video di Andrea Damante in discoteca su Instagram hanno generato numerose polemiche. Molti se la sono presa con il dj, altri con i gestori del locale, più in generale la maggior parte degli utenti hanno criticato chi ha organizzato la serata: «Dovrebbero togliervi la licenza e farvi chiudere per sempre, non è possibile che ci si comporti come se negli ultimi mesi non sia successo niente». Alla fine, sui social, quei post sono stati rimossi dopo la bufera.

Ultimo aggiornamento: 15:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA