Comunanza, tarocca il contatore
per scroccare l'energia: denunciato

Giovedì 11 Aprile 2019
COMUNANZA - Consumare energia elettrica ma pagarne molta meno. È quanto avevano escogitato i gestori di un pubblico esercizio per abbattere i costi. Un illecito rilevato dai carabinieri di Comunanza guidati dal comandante Giovanni Croce, su segnalazione dell’Enel. Di fatto i gestori del locale avevano installato un apparecchio a monte del contatore che registrava molto meno dell’effettiva energia consumata, alleggerendo di molto la bolletta. Il furto di energia si aggirasse addirittura a circa il 50% di quella utilizzata. Immediatamente interrotta l’erogazione di corrente da parte dell’Enel, che verrà ripristinata solo dopo il pagamento di tutti gli arretrati e una multa. Inoltre i gestori del locale sono stati denunciati per furto e danneggiamento aggravato, considerando anche la manomissione del contatore dell’Enel. © RIPRODUZIONE RISERVATA