Colonnella, operaio di 53 anni muore schiacciato dal rimorchio

Mercoledì 4 Dicembre 2019
Un operaio marchigiano di 50 anni muore schiacciato da un rimorchio
COLONNELLA - Tragedia sul lavoro ieri sera a Colonnella ai confini con le Marche. Un operaio di 53 anni,Giovanni Palestini, di Grottammare, durante la fase di assemblaggio del rimorchio, è rimasto schiacciato. Subito sono scattati i soccorsi e il cinquantenne è stato raggiunto dall’ambulanza del 118 che ne ha predisposto il suo trasporto all’ospedale Mazzini di Teramo. Purtroppo, però, proprio poco dopo essere arrivato nel nosocomio poco prima delle 23 ed essere stato intubato, è deceduto. Ad occuparsi dei rilievi sono i carabinieri della compagnia di Alba Adriatica che dovranno ricostruzione cosa sia accaduto e come si sia potuta verificarsi una simile tragedia lungo la Provinciale 1. Pare che il camionista si stesse recando in un’azienda di zona Valle Cupa. Il rimorchio lo avrebbe colpito sul capo e la brutta ferita nella zona occipitale è parsa da subito preoccupante agli occhi dei sanitari che hanno preferito non trasportarlo all’ospedale di Sant’Omero ma direttamente al Mazzini di Teramo.  Ultimo aggiornamento: 10:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA