A Castignano torna dopo due anni il Medioevo, Templaria si fa: ecco le date attese da tutto il comprensorio

A Castignano torna dopo due anni il Medioevo, Templaria si fa: ecco le date attese da tutto il comprensorio
A Castignano torna dopo due anni il Medioevo, Templaria si fa: ecco le date attese da tutto il comprensorio
3 Minuti di Lettura
Martedì 5 Aprile 2022, 09:45

CASTIGNANO  - Torna a splendere Templaria. Dopo due anni di stop a causa della pandemia, finalmente Castignano ritroverà la sua anima. Arriva l’ufficialità: il sipario della manifestazione si alzerà dal 17 al 21 agosto. Si sentirà di nuovo l’odore della cera, si udranno ancora tamburi e cornamuse. Torneranno gli artisti, tornerà il fascino del Medioevo, fra teatro, musica, mostre, convegni e taverne. 


Il suggestivo borgo è pronto di nuovo a tuffarsi nel passato. «È una grande emozione. La pandemia ha vanificato le ultime edizioni della manifestazione, cuore del nostro paese. Stavolta però ci saremo. Torneremo alle nostre tradizioni. E i visitatori potranno ammirare una veste ancora più curata del centro storico, nel nome di una sempre maggiore accoglienza – dichiara il sindaco di Castignano, Fabio Polini -. Rivolgo i miei auguri di buon lavoro alla Pro Loco: ci sarà tanto impegno, sono tutti molto giovani, ma hanno una bella esperienza alle spalle e tante idee innovative. Sono sicuro che sarà un grande successo». 


L’associazione Pro Loco di Castignano oggi presenta un nuovo presidente, si tratta di Eros Iacoponi, ed un nuovo direttivo. A loro l’ambizioso compito di rinverdire i fasti del borgo. Nelle ultime settimane anche Castignano si era trovata a dover chinare la testa di fronte al Covid. Come accaduto anche ad Ascoli e nelle vicina Offida, nello scorso mese di gennaio era stato annullato lo storico Carnevale, tra i più apprezzati, con la sua suggestiva processione dei moccoli: il gran finale di una manifestazione da sempre in grado di richiamare migliaia di visitatori da ogni parte del territorio e anche da fuori regione. La pandemia sembra adesso tirare il fiato, i contagi sono in calo, si guarda al futuro con maggiore ottimismo. E così Templaria, a trentadue anni dalla sua prima edizione, si prepara ad illuminare di nuovo le vie di Castignano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA