Belinelli, Ambrosini e Mazzanti insieme a McDonald’s e ai bambini di Arquata del Tronto: in campo per ripartire dopo il terremoto

Domenica 11 Ottobre 2020
Belinelli, Ambrosini e Mazzanti insieme a McDonald s e ai bambini di Arquata del Tronto: in campo per ripartire dopo il terremoto

ARQUATA DEL TRONTO – Una giornata speciale quella che McDonald’s, ieri, sabato 10 ottobre, ha organizzato insieme al Comune di Arquata del Tronto per l’inaugurazione delle nuove aree sportive e ricreative del Comune, realizzate grazie al contributo di 470mila euro raccolti nel 2016 attraverso l’iniziativa “Olive all’Ascolana solidali”. Un gesto concreto di sostegno alle comunità locali colpite dal terremoto che culmina in un giorno di festa, giochi e attività con il coinvolgimento di Marco Belinelli, cestista NBA, Massimo Ambrosini, stella del calcio italiano e Davide Mazzanti, CT della nazionale italiana di volley femminile; grandi uomini del mondo dello sport, che hanno voluto essere presenti, in questo piccolo, ma significativo momento di rinascita.

L’inaugurazione si è aperta alla presenza del Sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico, Alessia Morani, del Presidente Regione Marche, Francesco Acquaroli e del sindaco di Arquata del Tronto Aleandro Petrucci, che hanno partecipato alla cerimonia di taglio del nastro. Il progetto ha preso forma nella riqualificazione dell’area sportiva polifunzionale della frazione di Borgo, ora completa di una zona ludico ricreativa per i bambini e di un campo polisportivo, in cui le giovani squadre di casa potranno tornare ad allenarsi. Non solo, con il contributo di McDonald’s è stato possibile ricostruire anche l’area sportiva della frazione di Faete, dotata di un campo da calcio, un’area verde e giochi per i più piccoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA