L'assessore con la croce
celtica, è subito polemica

L'assessore con la croce celtica, è subito polemica
1 Minuto di Lettura
Domenica 5 Gennaio 2014, 19:40 - Ultimo aggiornamento: 6 Gennaio, 11:39
ASCOLI - L'assessore provinciale alla Cultura va allo stadio mostrando al collo una croce celtica e scoppia la polemica sui social network. E' accaduto oggi pomeriggio quando l'immagine dell'assessore Andrea Maria Antonini, ex Pdl e in predicato di confluire nel Nuovo centrodestra, ha fatto il giro del web.



L'amministratore provinciale ascolano è stato ritratto con al collo un'evidente croce celtica allo stadio Del Duca dove si svolgeva la partita di Lega Pro tra Ascoli e Frosinone finita poi 1-0 per gli ospiti. La gara odierna aveva un sapore particolare considerata la delicata situazione societaria dell'Ascoli, fallito 20 giorni fa, e l'impegno dei tifosi per celebrare la giornata dell'orgoglio bianconero.



Per l'occasione allo stadio erano presenti oltre settemila supporter dell'Ascoli e diversi sindaci del territorio chiamati a raccolta dal primo cittadino ascolano Guido Castelli per manifestare la solidarietà alla squadra in un momento così delicato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA