Ad Ascoli l'emergenza caldo si combatte
con l'arrivo dei volontari in bicicletta

Giovedì 9 Luglio 2015
Ad Ascoli l'emergenza caldo si combatte con l'arrivo dei volontari in bicicletta

ASCOLI - Volontari in bicicletta per il primo soccorso è l'innovativo servizio attivato ad Ascoli.

L’assessorato alle politiche sociali dell’Arengo si è infatti attivato come ogni anno per affrontare al meglio l’emergenza caldo, soprattutto in relazione alla popolazione più a rischio: anziani, bambini e disabili. In collaborazione con il Comitato di Ascoli della Croce Rossa è nato il progetto “Bicincittà”, un servizio innovativo che si consolida nel panorama delle attività dell’associazione e che prevede l’intervento di operatori della Croce rossa su biciclette attrezzate per il primo soccorso. Le squadre, composte ciascuna da due o più operatori abilitati, prestano il primo soccorso ai cittadini e ai turisti, operando nelle zone e nei periodi di maggiore afflusso per dare assistenza in caso di necessità. Lo scopo delle squadre è stabilire un contatto diretto con l’infortunato e, dove serve, allertare gli altri organi competenti per la buona riuscita del soccorso. Il parco-bici è costituito da cinque city bike con borse posteriori per il trasporto del materiale sanitario necessario per la diagnostica e per prestare i primi soccorsi. Le squadre possono essere equipaggiate anche con defibrillatore semiautomatico.

Ultimo aggiornamento: 18:01 © RIPRODUZIONE RISERVATA