La prima tappa del nuovo vescovo ad Arquata devastata dal sisma: «Luogo dimenticato dagli uomini ma amato da Dio»

Domenica 28 Novembre 2021
L'arcivescovo Palmieri ad Arquata

ASCOLI - La prima tappa d'ingresso nella sua nuova diocesi ascolana l'arcivescovo Gianpiero Palmieri l'ha voluta fare ad Arquata del Tronto devastata dal terremoto del 2016. "Un luogo dimenticato dagli uomini ma amato da Dio - ha detto - Gesù prendeva l'iniziativa e andava a soccorrere i deboli, io ho voluto fare altrettanto". Poi l'arcivescovo si è spostato a Villa Pigna e poi a Pagliare. Nel pomeriggio nella cattedrale di Ascoli ci sarà la solenne cerimonia di insediamento. Parteciperanno 23 fra cardinali e vescovi. Presente anche il segretario della Cei, monsignor Stefano Russo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA