Ascoli, serre dell'azienda agricola squarciate con il coltello: raccolto da buttare

Giovedì 23 Gennaio 2020
Ascoli, serre dell'azienda agricola squarciare col coltello: raccolto da buttare

ASCOLI - Un mix di sconforto, amarezza e rabbia è il sentimento che ha assalito Francesco Gentili, titolare della azienda agricola Furia Bio a Monterocco quando si è reso conto dell’atti vandalico subito durante la notte. Qualcuno aveva raggiunto le serre e con un coltello aveva tagliato tutti i teli che coprono le colture rendendo così vano il lavoro di mesi. 

LEGGI ANCHE:
Incidente choc, investito e ucciso sulla rotatoria fuori dalla Galleria

Bimba di 6 anni morta nel rogo: la madre resta in carcere per incendio doloso

«Le serre in questo periodo dell’anno sono fondamentali - spiega Gentili - e oltre a dover rimettere dei teli nuovi, una parte del raccolto è stato compromesso». Per squarciare i teli, i vandali hanno camminato sugli ortaggi che erano stati già piantati a terra e che, pertnto, sono stati rovinati. E poer poter eseguire i lavori di ripristino della copertura, altri ancora inevitabilmente subiranno lo stesso destino. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA