Sono arrivate le dosi Pfizer e Moderna: altre postazioni vaccinali per recuperare i richiami saltati

Giovedì 5 Agosto 2021 di Luigi Miozzi
Sono arrivate le dosi Pfizer e Moderna: altre postazioni vaccinali per recuperare i richiami saltati

ASCOLI - Sette postazioni vaccinali allestite alla palestra di Monticelli per recuperare le somministrazioni rinviate nei giorni scorsi. Sono quelle che la direttrice del distretto sanitario di Ascoli, la dottoressa Giovanna Picciotti, ha previsto per il pomeriggio di ieri per cercare di ridurre al minimo i tempi d’attesa di coloro che devono effettuare il richiamo dopo che nella giornata di ieri è arrivata la fornitura di Pfizer che è seguita a quella di Moderna che era stata consegnata martedì.

 

Rientra, così, l’emergenza dei giorni scorsi dopo che la scarsa disponibilità di sieri aveva costretto l’Area vasta 5 a rimandare circa 400 persone tra Ascoli e San Benedetto creando qualche malumore. Nella mattinata di ieri, la campagna vaccinale è comunque proseguita seppur a un ritmo lento nel corso della quale a recarsi nei due punti allestiti nel Piceno sono stati soprattutto i giovani che hanno iniziato il loro percorso di profilassi anti Covid, spinti anche dall’entrata in vigore dalle nuove disposizioni del governo con l’introduzione dell’obbligo di green pass per entrare nei locali e assistere a eventi e manifestazioni sportive che entrerà in vigore già da domani. Nel frattempo, l’Area vasta 5 sta cercando di raggiungere la percentuale del 70% di popolazione vaccinata che vorrebbe dire aver centrato il traguardo l’immunità di gregge. Per questo, si sta cercando di scovare chi non si è ancora vaccinato: oltre che con il camper che nel fine settimana proseguirà il suo tour nell’entroterra del territorio piceno, l’attenzione è focalizzata soprattutto sui tanti appartenenti alla fascia di età tra i 60 e i 69 anni che non si sono ancora immunizzati. A loro verrà inoculato il vaccino della Jhonson&Jhonson che garantisce dopo 14 giorni dall’unica somministrazione la copertura dal virus. In occasione della festività patronali di oggi di Sant’Emidio il punto vaccinale di Monticelli rimarrà chiuso nel pomeriggio. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA