Ascoli, vede un uomo con la mascherina armeggiare sulla porta del vicino: ladro messo in fuga

Martedì 17 Marzo 2020
Ascoli, vede un uomo con la mascherina armeggiare sulla porta del vicino: ladro messo in fuga

ASCOLI - Ha tentato di mettere a segno il furto in un appartamento nel quartiere di Porta Maggiore ma alla fine ha dovuto desistere. È accaduto in un condominio di via Mari dove un malintenzionato, approfittando dell’assenza degli abitanti di uno degli appartamenti ha tentato di introdursi all’interno. È stato un trentanovenne che abita nello stesso palazzo ad accorgersi che qualcosa non andava, probabilmente richiamato dall’insolito movimento che sentiva provenire dal pianerottolo.

LEGGI ANCHE:
Allarme Coronavirus, buona notizia per le Marche: arrivate nella notte 300mila mascherine

Ascoli, dipendente positiva al Coronavirus: chiuso e sanificato il Cup. Un altro contagio in Comune


Ha guardato dallo spioncino del portone d’ingresso e ha visto un uomo con il volto travisato da una mascherina verde e un cappellino bianco ben calzato in testa che era intento ad armeggiare vicino alla porta del vicino di casa. Ha contattato la polizia tramite il 113 chiedendo l’intervento degli agenti. In poco tempo la Volante della questura di Ascoli è arrivata ma del ladro non c’era più traccia. Probabilmente, il malfattore potrebbe aver intuito di essere stato scoperto e quindi, a quel punto, ha preferito desistere. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA