Sodalizi sportivi in apnea, il salvagente del Comune: ecco per cosa si possono avere i contributi

Sodalizi sportivi in apnea, il salvagente del Comune: ecco per cosa si possono avere i contributi
Sodalizi sportivi in apnea, il salvagente del Comune: ecco per cosa si possono avere i contributi
di Luca Marcolini
3 Minuti di Lettura
Lunedì 11 Aprile 2022, 09:00

ASCOLI  - Con il Covid che, purtroppo, ha colpito duramente le attività delle società e associazioni sportive ascolane, Palazzo Arengo ora arriva ad erogare ulteriori contributi per aiutare queste realtà del territorio a seguito dello specifico avviso, con l’obiettivo di andare almeno a tamponare le spese effettuate per le attività svolte nel 2021. Un ulteriore piccolo salvagente per tenere a galla le realtà del comparto sport in città che hanno cercato di resistere all’impatto della pandemia, anche dopo la difficilissima fase costellata da chiusure, restrizioni e protocolli. 

 


In tal senso, su indirizzo del sindaco Fioravanti e dell’assessore allo sport Stallone, anche quest’anno il sindaco Fioravanti e l’assessore allo sport Stallone hanno deciso di reiterare l’avviso, con le domande che dovevano pervenire entro lo scorso mese di gennaio. Ed ora, sulla base delle richieste esaminate, si sblocca l’erogazione di questi sostegni economici a 30 realtà cittadine che svolgono attività sportive senza scopo di lucro (sei domande, invece, sono state escluse per mancanza dei requisiti). Arrivano, dunque, sostegni che vanno da qualche centinaio di euro fino ad oltre mille euro per premiare gli sforzi fatti per andare avanti nonostante l’emergenza Covid e gli ulteriori sacrifici economici fatti anche dal punto di vista degli adeguamenti ai protocolli da rispettare. 


Sono, come detto, 30 le associazioni, società sportive e altri organismi del settore sport che riceveranno ora il sostegno economico garantito dall’Arengo relativo all’attività svolta nel 2021 (con spese documentate) sul territorio comunale ascolano. Nell’elenco dei beneficiari dei contributi figurano: associazione di volontariato Delta, a.s.d. Aps centro iniziative, Asd Aps associazione giovanile picena, Gruppo sportivo dilettantistico Ac, Us Acli “Nicola Tritella, Asd Aps, Us Acli comitato provinciale di Ascoli, Asd Anime Verticali, Unione sportiva Acli comitato regionale Marche, Centro sportivo italiano comitato territoriale Ap, Asd Asterix, Asd Le Querce, Asd Delphinia team piceno, Asd Jardin de la dance, Asd Articolate, Asd Team Ceci dream bike, Asd Futsal Damiani Gatti, Avis Ascoli Marathon, Asd Centro marcia Solestà, Asd Picenum passion skate, Asd Life for dance, Asd Obiettivo benessere aps, Asd Pallavolo Ascoli 1986, Asd Unione Piazza Immacolata, Sport Life club, Associazione italiana cultura e sport, Nuovo mondo acquatico ssd, Asd Muevete, Asd Porta Romana, Polisportiva Borgo Solestà, Asd Picchio running. Complessivamente, la cifra messa a disposizione dall’Arengo è di 21mila euro. 


Prioritariamente i contributi andranno a parziale o totale copertura delle spese sostenute e documentate per l’organizzazione di attività promozionali tese ad avvicinare i giovani appartenenti alle prime fasce di età (fino ad un massimo di 14 anni) alla pratica sportiva. Ma sono anche destinati alla parziale o totale copertura delle spese sostenute per l’acquisto di attrezzature sportive, arredi per impianti sportivi, lavori di manutenzione ordinaria o straordinaria eseguiti negli impianti sportivi comunali o per la copertura delle spese per l’organizzazione di manifestazioni sportive, convegni o seminari sullo sport e altre attività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA