Ragazzi presi a calci e pugni in piazza dal branco: arrrivano le denunce

Ragazzi presi a calci e pugni in piazza dal branco: arrrivano le denunce
Ragazzi presi a calci e pugni in piazza dal branco: arrrivano le denunce
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 14 Settembre 2022, 19:19

ASCOLI - Presi a schiaffi e calci in pieno centro. È quanto accaduto la sera del 10 settembre scorso ad Ascoli Piceno nella centralissima piazza Ventidio Basso. Vittime dell'aggressione due ragazzini di 16 anni che hanno denunciato di essere stati picchiati da un nutrito gruppo di ragazzi altrettanto giovani denunciati alla Questura, fornendo nomi e cognomi degli stessi; il "branco" sarebbe stato formato da sette ragazzi tra i quali tre maggiorenni e quattro minorenni, tutti ascolani.

Secondo una prima ricostruzione, si sarebbe trattato di una sorta di spedizione punitiva motivata da qualche frase di troppo giunta all'orecchio di uno degli aggressori che quella sera si è avvicinato alle spalle di uno dei due 16enni e lo ha colpito con uno schiaffo; insieme agli altri ha poi continuato a picchiarlo, facendo lo stesso anche con l'altro 16enne giunto in aiuto dell'amico che stava subendo, senza reagire anche per evitare che le cose degenerassero ulteriormente.

Dopo l'accaduto, le vittime dell'aggressione sono state medicate al pronto soccorso dell'ospedale Mazzoni e sono state poi dimesse: uno con una prognosi di 10 giorni e l'altro di 5 giorni, per ecchimosi e lesioni da schiaffi e calci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA