Strade del Piceno più sicure, sono in arrivo 4,2 milioni: ecco il programma completo degli interventi

Sabato 8 Gennaio 2022 di Luca Marcolini
Strade del Piceno più sicure, sono in arrivo 4,2 milioni: ecco il programma completo degli interventi

ASCOLI  - Palazzo San Filippo ha definito come utilizzare il pacchetto di finanziamenti in arrivo attraverso il Pnrr per gli interventi per la manutenzione straordinaria delle strade, con particolare riferimento alle aree interne. Si tratta di una dotazione economica di 4 milioni 266mila euro che la Provincia dovrà utilizzare per intervenire sulla sistemazione delle pavimentazioni stradali che più ne hanno bisogno.

 

L’ente – con l’assemblea dei sindaci - ha messo a punto un programma di lavori che interesserà 24 arterie di collegamento da adesso fino al 2026. Va detto anche che, nel frattempo, ci sono anche altri 853.200 euro in attesa di sblocco per altri sette cantieri. Alla luce di un’analisi della Provincia emerge che è necessario intervenire sul rifacimento di molte pavimentazioni stradali deteriorate e che, visto lo stato di usura medio delle pavimentazioni attuali, sarebbero necessari circa 27,5 milioni. Per questo la Provincia insieme all’assemblea dei sindaci, con la somma messa a disposizione dal Governo, ha individuato quelle che vengono considerate le priorità cercando di intervenire sul maggior numero possibile di strade. 


Gli interventi da effettuare con i finanziamenti già disponibili riguardano: Provinciale 254 Pallone-Bolognano nel Comune di Force con 50mila euro; Provinciale 146 Montalto-Castignano nel Comune di Montalto Marche con 100mila euro; Provinciale 253 Dell’acqua chiara nel Comune di Castignano con 134mila euro. Gli interventi previsti nel 2022 sono quelli sulla Provinciale 65 Palmiano nei Comuni di Palmiano e Roccafluvione con 611mila euro e quelli sulla Provinciale 80 Scalelle nel Comune di Roccafluvione con 100mila euro. Nel 2023 si interverrà sulla Provinciale 58 Montevarmine nel Comune di Carassai con 200mila euro, sulla Provinciale 135 Valmenocchia ovest nel Comune di Carassai con 50mila euro e sulla Provinciale 158 Tre Camini nel Comune di Cossignano con 177mila euro. 
I


Nel 2024, si apriranno i cantieri sulla Provinciale 83 Subappennina nel Comune di Montemonaco con 50mila euro, sulla Provinciale 148 Isola San Biagio a Montemonaco con 50mila euro, sulla Provinciale 207 Lungotronto ad Acquasanta Terme con 204mila euro, sulla Provinciale 89 Valfluvione nei Comuni di Montegallo, Roccafluvione e Arquata con 203mila euro, sulla Provinciale 34 Forca di Presta ad Arquata con 204mila euro. E ancora, nel 2025 sono previsti interventi sulla Provinciale 43 Mezzina nei territori di Offida e Cossignano con 472mila euro, sulla Provinciale 178 Del monte a Rotella con 250mila euro, sulla Provinciale 23 Cuprense e sulla 92 Valtesino nei comuni di Montedinove e Montalto con 250mila euro, sulla sp 191 Valleorta e sulla Provinciale 73 Ripaberarda nei Comuni di Appignano e Castignano con 250mila euro e sulla Provinciale 181 Colleguardia ad Appignano con 200mila euro. Infine, nel 2026 si interverrà sulla Provinciale 93 Venarottese a Venarotta con 180mila euro, sulla Provinciale 64 Nursina nel Comune di Arquata con 90mila euro, sulla Provinciale 93 Venarottese a Force con 176mila euro, sulla Provinciale 134 San Ruffino-Villa Conti a Comunanza con 90mila euro, sulla Provinciale 187 Villa Pera-Ponte Aso a Comunanza con 90mila euro e sulla Provinciale 148 Isola San Biagio a Montemonaco con 85mila euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA