Nodo-sosta, pass speciali per i residenti: ecco chi ne potrà beneficiare

Nodo-sosta, pass speciali per i residenti: ecco chi ne potrà beneficiare
Nodo-sosta, pass speciali per i residenti: ecco chi ne potrà beneficiare
di Luca Marcolini
3 Minuti di Lettura
Sabato 2 Luglio 2022, 07:10

ASCOLI Ora arrivano nuovi permessi speciali per i residenti delle zone del centro maggiormente colpite dal punto di vista della sosta a causa dei programmati lavori su corso Trento e Trieste. Nuove autorizzazioni che consentiranno ai possessori di sostare anche a Campo Parignano. 
 

L’ordinanza
Si tratta di un provvedimento adottato dall’Arengo con una ulteriore, specifica ordinanza proprio per andare a tamponare le difficoltà emerse per gli abitanti di alcune delle vie del centro nel riuscire a reperire parcheggi a seguito del congelamento di numerosi stalli sul Lungo Tronto e anche su parte di corso Trieste. Una soluzione integrativa di quella già attivata sin da subito e relativa alla destinazione del parcheggio di San Pietro in castello esclusivamente ai residenti. L’istitituzione di questi nuovi permessi che saranno validi per le Ztl 1,2,3 e 4, ovvero per la sosta in centro storico e a Campo Parignano, è di ieri e avrà validità fino al termine delle esigenze, ovvero con la conclusione dei disagi legati ai lavori nella zona del centro tra corso Trieste e Lungo Tronto.

Questo perché le criticità che vedono diversi residenti in difficoltà sono legate proprio alla minore offerta di sosta venutasi a creare con i cantieri della Ciip e dell’impresa che dovrà riqualificare il corso dopo 38 anni di attesa, con sostanziali modifiche al traffico veicolare e alla sosta nella zona di piazza S. Maria Intervineas, Lungo Tronto Bartolomei, corso Trento e Trieste, via delle Canterine e in largo del Cremore. Nell’ordinanza, la decisione di istituire questi nuovi permessi per la sosta viene motivata anche con il fatto che «la modifica dell’offerta di sosta ubicata nel parcheggio di San Pietro in Castello da zona a disco orario a sosta riservata ai veicoli muniti di permesso non sia sufficiente alla compensazione della sottrazione degli spazi utili alla sosta dei veicoli autorizzati alla sosta residenti».

Inoltre, sempre nel provvedimento si legge che per volontà dell’Amministrazione comunale » « il concessionario Saba Italia spa fornirà ai cittadini delle zone di residenza individuate che faranno richiesta, nuovi permessi zona Ztl 1,2,3 e 4 senza costi ulteriori per gli utenti». Il provvedimento dell’Arengo consentirà dunque, da subito, in via temporanea e fino a revoca espressa, di estendere l’autorizzazione a parcheggiare anche nell’adiacente zona di Campo Parignano.
I beneficiari
Questo nuovo e specifico permesso riguarda tutti coloro che risiedono nelle seguenti vie: Lungo Tronto Bartolomei, corso Trento e Trieste fino all’intersezione con corso Mazzini, corso Mazzini fino all’intersezione con via Sacconi, via Sacconi, piazza Giacomini e, inoltre, ai residenti di via di Cupra, via dei Malaspina, via Giusti, via Alfieri e via Tasso. In pratica, si tratta di tutta quella zona che, da nord verso sud, include tutta la zona che attualmente ospita i lavori e tutte le vie che si trovano in pratica tra Lungo Tronto e corso Mazzini, inclusa la zona dove si trovano gli uffici decentrati del Comune in via Giusti e le altre vie dietro piazza Giacomini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA