Capanno in fiamme, paura a Vallesenzana. La colonna di fumo di nero invade la città

Lunedì 1 Marzo 2021 di Luigi Miozzi
I vigili del fuoco durante lo spegnimento dell'incendio

ASCOLI - Un incendio è divampato nel primo pomeriggio di ieri in una rimessa agricola a pochi chilometri dalla città. L’allarme è scattato intorno alle 14,30 quando, per cause che sono ora al vaglio delle autorità, il rogo è scoppiato all’interno della struttura situata nei pressi di un terreno agricolo nella frazione di Vallesenzana dove le fiamme in breve tempo hanno inghiottito quello che si trovava all’interno.

 

A cominciare da alcune balle di paglia che hanno favorito il propagarsi dell’incendio che in breve tempo ha avvolto anche un trattore, un motocoltivatore ed altri attrezzi agricoli che erano custoditi nella rimessa. Immediatamente sono scattati i soccorsi e sul posto è arrivata una squadra dei vigili del fuoco di Ascoli che è prontamente intervenuta ed è riuscita a circoscrivere in breve tempo il rogo evitando che il fuoco si propagasse ulteriormente.

I pompieri, dopo aver domato le fiamme, hanno provveduto alla messa in sicurezza dell’intera zona dopo che, a causa dell’incendio, le pareti in lamiera della rimessa agricola avevano ceduto ed erano cadute a terra. L’intervento ha tenuto impegnati i vigili del fuoco per tutto il pomeriggio. Ingenti i danni causati. La colonna di fumo nero che si è alzata dalla zona di Vallesenzana, è stata per alcune ore ben visibile anche in città tanto che in molti, anche attraverso i principali social network, si sono chiesti fosse accaduto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA