Truffati dai titolari del multi-level e multati per le norme Covid al meeting: doppia beffa per 400 aspiranti manager

Martedì 6 Aprile 2021
Ascoli, truffati dai titolari del multi-level e multati per le norme Covid al meeting: doppia beffa per 400 aspiranti manager

ASCOLI - Vogliono diventare manager, ma prima vengono truffati con un meccanismo multi level, poi incassano anche la multa Covid per un evento formativo non autorizzato. Circa 400 gli aspiranti manager beffati e multati, denunciati per truffa i due titolari: un 50enne di Ascoli ed un riminese 41enne.

Acquaroli ai marchigiani: «Oggi siamo in zona arancione ma il virus c'è. Serve attenzione da ognuno di voi»

 

É successo queta mattina a Rimini, dove la i miliatri della locale guardia di Finanza hanno fatto irruzione in un capannone della zone indutriale dove era in corso un meeting di ingresso nella società in barba alle norme Covid. La Finanza ha multato tutti i circa 400 partecipanti proprio per il mancato rispetto delle norme di contagio e ha denunciato per truffa i due titolari. Secondo le denunce di vari partecipanti, infatti, gli aspiranti manager erano costretti ad acqueistare i prodotti di cui avrebbero douto essere promotori, spesso anche ricorrendo a prestiti e finanziamenti. Erano stati proprio alcuni ragazzi a segnalare alla finanza il meccanismo ed il meeting. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA